Perché l’indagine antimafia ci riguarda tutti

La questione complessa dei presunti rapporti tra Juventus e la ‘ndrangheta solleva questioni più generali.

È una storia di intrecci e di calcio, di rapporti al limite e di contaminazioni. Parla della Juve, potrebbe parlare di altre. Ma in questo momento parla della Juve ed è già un problema, perché la Juve fa rumore e divide come nessuno: di qua gli juventini, di là tutti gli altri, diventa il momento in cui ogni ragionamento finisce soppiantato dal tifo o dal tifo contro. Anche quando l’argomento è estremamente serio, anche quando si parla di possibili infiltrazioni della ‘ndrangheta nel mondo del pallone. Un caso, quindi, in cui andrebbero posate le bandiere. Non è una questione da partigiani.

 LEGGI TUTTO

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *